1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
  1. Mappa del sito
  2. Versione stampabile della pagina

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Parco Nazionale dell'Alta Murgia - Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Altamura

Logo dei Coordinamenti per l'Ambiente
Logo del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
 
Cartina geografica del Parco Nazionale dell'Alta Murgia

Informazioni amministrative sul Parco Nazionale dell'Alta Murgia

Legge istitutiva: L. 426 del 9 dicembre 98
Organismo di gestione: Ente parco, D.P.R. del 10 marzo 2004 
Piano del Parco: --
Regolamento del Parco: --

Estensione del Parco: 68.033 ha
Regione: Puglia
Provincia: Bari
Comuni ricadenti sul territorio del Parco: 13
Riserve Naturali statali incluse
: --

Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Altamura
 
Istituzione: D.C.C. del 11/02/2005
Sede: Largo Netti, 68  - Altamura (BA)
Recapiti: Tel. e Fax 080 3142896 - cta.altamura@corpoforestale.it
 
Comandi stazione: 4
Parco Altamura: Via Parisi, 101 - 70022 Altamura (BA) - Tel. e Fax 080 3147419 - cs.altamura@corpoforestale.it - Giurisdizione: Altamura (BA) - Cassano delle Murge (BA) - Grumo Appula (BA) - Santeramo in Colle (BA) - Toritto (BA)
Parco Andria: Dolina Carsica di Gurgo - 70031 Andria (BA) - Tel. e Fax 088 3562598 - Giurisdizione: Andria (BA) - Minervino Murge (BA)
Parco Gravina in Puglia: Contrada Castello Snc- 70024 Gravina in Puglia (BA) - Tel. e Fax 080 3267746 - cs.gravinadipuglia@corpoforestale.it - Giurisdizione: Gravina in Puglia (BA) - Poggiorsini (BA) - Spinazzola (BA)
Ruvo di Puglia: Via Estramurale Scarlatti, 87/A - 70037 Ruvo di Puglia (BA) - Tel. e Fax 080 3628514 - cs.ruvodipuglia@corpoforestale.it - Giurisdizione: Bitonto (BA) - Corato (BA) - Ruvo di Puglia (BA)

 
 

 

Attività da evidenziare

Vista panoramica del Parco Nazionale dell'Alta Murgia

Particolarmente rilevante è l'attività di monitoraggio del territorio nonché l'attività di polizia ambientale finalizzata alla prevenzione e repressione degli illeciti; più in dettaglio, il personale del Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Altamura è impegnato nel controllo di svariati fenomeni deturpativi del suolo e dell'ambiente naturale in genere, quali dissodamento e abbattimento di piante, apertura di cave e realizzazioni di edificazioni abusive, trivellazioni e danni al territorio. Un fenomeno particolarmente diffuso all'interno del parco è quello degli spietramenti e dissodamenti abusivi, causa di immensi danni all'equilibrio idrogeologico e al paesaggio dell'Alta Murgia.
Altra pratica estremamente diffusa è quella delle trivellazioni abusive, finalizzata alla realizzazione di pozzi per uso irriguo ma deleteria all'equilibrio carsico e geomorfologico del territorio.
Numerosi sono inoltre gli illeciti connessi al fenomeno dell'abusivismo edilizio e alle escavazioni non autorizzate, a danni al patrimonio arboreo e boschivo da tagli ed estirpazioni propedeutiche alle lavorazioni terriere, con gravissimi danni all'assetto idrogeologico del suolo.
Particolare attenzione viene inoltre prestata al controllo delle discariche abusive e allo smaltimento dei rifiuti pericolosi, connessi allo spandimento di residui di processi di distillazione e di ceneri altiforni o scarichi di lavorazioni delle marmerie.
Il CTA è inoltre impegnato nei servizi di antibracconaggio, essendo il fenomeno della caccia abusiva sempre diffuso in tutto il territorio.
Durante il periodo estivo tutto il personale del CTA è assorbito dall'emergenza incendi che, seppure in calo rispetto agli anni precedenti, rappresentano sempre un fenomeno di massima rilevanza per il parco.

 
 

Attività di polizia per l'anno 2012 svolta dal CTA di Altamura nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia

Reati accertati
96
Illeciti amministrativi
134
Controlli effettuati
7.231
Persone controllate
1.366
 

Dati estratti dal Sistema informatico di rilevazione statistica dei reati ed illeciti amministrativi accertati e dei controlli effettuati dal Corpo forestale dello Stato (RILPOL)

 

Incendi nel 2012 nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia

N. incendi
33
Superficie boscata (HA)
32,26
Superficie non boscata (HA)
641,65
Totale area percorsa dal fuoco
673,91
 

Presso i parchi nazionali, a seguito della legge quadro n. 394/91 sulle aree protette e del D.P.C.M. applicativo, sono state dislocate, con funzioni di tutela e sorveglianza, nuove strutture del Corpo forestale dello Stato, chiamate Coordinamenti Territoriali per l'ambiente.
Queste strutture, poste alle dipendenze funzionali di ciascun ente parco, oltre allo svolgimento dei compiti istituzionali del Corpo, sono chiamate principalmente ad assicurare una corretta applicazione delle misure di salvaguardia del parco, oltre a garantire il rispetto di quanto stabilito dal Regolamento, dal Piano e dalle Ordinanze emesse dal parco stesso

  1. Seguici su:
  2. Condividi su: