1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
  1. Mappa del sito
  2. Versione stampabile della pagina

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Parco Nazionale dell'Abruzzo, Lazio e Molise - Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Civitella Alfedena

Logo dei Coordinamenti Territoriali per l'Ambiente
Logo del Parco Nazionale dell'Abruzzo, Lazio e Molise
 
Cartina geografica del Parco Nazionale dell'Abruzzo, Lazio e Molise

Informazioni amministrative sul Parco Nazionale dell'Abruzzo, Lazio e Molise

Legge istitutiva: R.D.L. 257 dell'11 gennaio 1923 - L. n.93 del 23 marzo 2001
Organismo di gestione: Ente parco, D.P.R. del 30 giugno 1951 e D.P.C.M. del 26 novembre 1993 
Piano del Parco: --
Regolamento del Parco: --

Estensione del Parco: 49.680 ha
Regione: Abruzzo, Lazio, Molise
Province: L'Aquila, Frosinone, Isernia 
Comuni ricadenti sul territorio del Parco: 24
Riserve Naturali statali incluse: 2 - Colle di Licco, Feudo Intramonti.


Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Civitella Alfedena
 
Istituzione: D.D.G. del 18/10/99
Sede: Via Marsicana, 83 km 55 - 67030 Civitella Alfedena (AQ)
Recapiti: Tel. e Fax 0864 890169

Comandi stazione: 5
Pescasseroli: Viale Santa Lucia snc - 67032 Pescasseroli (AQ) - Tel. e Fax 0863 912118 - cs.pescasseroli@corpoforestale.it - Giurisdizione: Opi (AQ) - Pescasseroli (AQ)
Gioia dei Marsi: Via Domenico Aratari, 90 - 67055 Gioia dei Marsi (AQ) - Tel. e Fax 0863 889304 - cs.gioiadeimarsi@corpoforestale.it - Giurisdizione: Bisegna (AQ) - Gioia dei Marsi (AQ) - Lecce nei Marsi (AQ) - Ortona dei Marsi (AQ) - Villavallelonga (AQ)
Villetta Barrea: Via Marsicana 83, km 55 - 67030 Villetta Barrea Localitą Feudo Intramonti (AQ) - Tel. 0864 910717 - Fax 0864 89193 -Giurisdizione: Alfedena (AQ) - Barrea (AQ) - Civitella Alfedena (AQ) - Scanno (AQ) - Villetta Barrea (AQ)
Picinisco: Largario Montano - 03040 Picinisco (FR) - Tel. e Fax 0776 66134 - cs.picinisco@corpoforestale.it - Giurisdizione: Alvito (FR) - Campoli Appennino (FR) - Picinisco (FR) - San Biagio Saracinisco (FR) - San Donato Val di Comino (FR) - Settefrati (FR) - Vallerotonda (FR)
Pizzone: Via le Forme, 30 - 86071 Pizzone (IS) - Tel. e Fax 0865 951195 - cs.pizzone@corpoforestale.it - Giurisdizione: Castel San Vincenzo (IS) - Filignano (IS) - Pizzone (IS) - Rocchetta a Volturno (IS) - Scapoli (IS)

 
 

 

Attività da evidenziare

Due unitą cinofile nel parco

Il Coordinamento Territoriale per l'Ambiente di Civitella Alfedena svolge servizi di controllo del territorio con le guardie del Parco.
Con il parco, oltre ad aver avviato prioritariamente l'azione di repressione del bracconaggio e di altre azioni illecite (edilizia, inquinamento, tagli abusivi, ecc.), effettua azioni di monitoraggio e studio di specie faunistiche protette (orso, lupo, camoscio) attraverso censimenti coordinati ed altre attivitą tecniche di supporto, alle quali hanno partecipato l'Universitą di Roma e l'Ufficio Territoriale per la Biodiversitą del Corpo forestale dello Stato di Castel di Sangro.

 
 

Attività di polizia per l'anno 2012 svolta dal CTA di Civitella Alfedena nel Parco Nazionale dell'Abruzzo, Lazio e Molise

Reati accertati
14
Illeciti amministrativi
101
Controlli effettuati
4.098
Persone controllate
1.341
 

Dati estratti dal Sistema informatico di rilevazione statistica dei reati ed illeciti amministrativi accertati e dei controlli effettuati dal Corpo forestale dello Stato (RILPOL)

 

Incendi nel 2012 nel Parco Nazionale dell'Abruzzo, Lazio e Molise

N. incendi
0
Superficie boscata (HA)
0,00
Superficie non boscata (HA)
0,00
Totale area percorsa dal fuoco
0,00
 

Presso i parchi nazionali, a seguito della legge quadro n. 394/91 sulle aree protette e del D.P.C.M. applicativo, sono state dislocate, con funzioni di tutela e sorveglianza, nuove strutture del Corpo forestale dello Stato, chiamate Coordinamenti Territoriali per l'ambiente.
Queste strutture, poste alle dipendenze funzionali di ciascun ente parco, oltre allo svolgimento dei compiti istituzionali del Corpo, sono chiamate principalmente ad assicurare una corretta applicazione delle misure di salvaguardia del parco, oltre a garantire il rispetto di quanto stabilito dal Regolamento, dal Piano e dalle Ordinanze emesse dal parco stesso

  1. Seguici su:
  2. Condividi su: